Giovedì 30 Novembre – ore 15.00 – Sala Civica di Vago

EDUCAZIONE ALLA SALUTEIMG_1143
Questa fastidiosa cistite:
cause, prevenzioni e rimedi
dott. Gaia Bellini

Di che cosa si tratta? La cistite è un’infezione della vescica , dovuta a batteri che spesso ritroviamo nell’intestino. Spesso infatti , è lo squilibrio della flora batterica intestinale a provocare la migrazione dei batteri in vescica.  I sintomi sono fastidiosi , come il dolore , il bruciore , la necessità di correre al bagno. Le cause possono essere molteplici, come ad esempio l’atrofia vaginale che si verifica in menopausa, o i rapporti frequenti con irritazione della parete vaginale ed uretrale. A volte è l’alimentazione scorretta che può favorire l’insorgenza di una cistite. I trattamenti non sono solo antibiotici. Se ripetuti infatti possono portare ad alterazioni dello strato protettivo interno della vescica.  Ma allora come riconoscerla, trattarla, prevenirla? Insieme parleremo di tutto questo per cercare di evitare la ricorrenza e migliorare la qualità di vita di noi donne.
16473cistite

 

 

 

.
VIDEO DELL’INTERVENTO

Giovedì 23 Novembre 2017 – ore 15,00 – Sala Civica di Vago

TRADIZIONI E CULTURA POPOLAREDSCN9401
Tra Capitelli, contrade e memorie
di Campofontana
ins. Piazzola Tiziana

Tiziana Piazzola, attraverso il materiale di studi di carattere storico e aneddoti, correlati da immagini, utilizzando poesie e letture di suo padre, Piero Piazzola, ci porterà a conoscere i luoghi, le contrade, i capitelli di Campofontana, luogo di nascita di suo padre, con l’aggiunta di memorie relative al folklore e alle tradizioni della montagna.

ba44d52149f4ac5ef74d3563c37ff117Schermata del 2017-11-19 08-55-28

 

VIDEO DELL’INTERVENTO

Giovedì 16 Novembre – ore 15,00 – sala civica di Vago

EDUCAZIONE ALLA SALUTESchermata del 2017-11-14 14-43-52
Training autogeno, benessere fisico e psicologico: come rilassarsi nella vita quotidiana
dott. Clelia Cavedini e dott. Elena Bersan

Quante volte ci siamo detti “Non ce la faccio più, mi sento nervoso e ansioso” oppure “Se solo riuscissi ad essere un po’ più calmo!”, “Vorrei saper gestire meglio le mie emozioni” o ancora “Non riesco a dormire bene”? Il Training autogeno ci aiuta in questo e in molto altro. Questa tecnica risulta molto utile nel controllo dell’ansia e dello stress, nella gestione delle emozioni, nell’insonnia, emicrania, asma, ipertensione, attacchi di panico e in alcune patologie con base psicosomatica come colite, gastrite, eczema, iperidrosi e altre ancora. Gli ambiti di applicazione sono molteplici e non sono legati solo all’aspetto clinico, ma riguardano tutte quelle situazioni che richiedono il raggiungimento di alti livelli di concentrazione come il lavoro, lo studio e lo sport. L’argomento trattato è di estrema attualità, in una società che ci costringe a sostenere ritmi di vita a volte troppo frenetici. Riuscire a ritagliare del tempo per se stessi, banalmente anche solo dieci minuti al giorno, può portare a grandi benefici”.

Il-Training-Autogeno-Per-Chi-e-Per-Come-quadrato-300Training-Autogeno

VIDEO DELL’INTERVENTO

Giovedì 09 Novembre 2017 ore 15.00 sala civica di Vago

CULTURA_MG_7869_DxO
La malattia nell’arte
prof. Agostino Milani

Non esiste genio senza una vena di follia. Se ne era accorto anche Seneca. Per Aristotele gli uomini eccezionali in filosofia, politica, poesia e arte” hanno un eccesso di bile nera che li rende malinconici. Un
legame fra squilibrio mentale e talento era addirittura inconcepibile secondo Lombroso. Salvador Dalì però non era d’accordo.”L’unica differenza- diceva con gli occhi allucinati e i baffi come due aghi verso
il cielo – fra me e un matto è che io non sono matto”.

IMG_3415VIDEO DELL’INTERVENTO