Giovedì 09 Novembre 2017 ore 15.00 sala civica di Vago

CULTURA_MG_7869_DxO
La malattia nell’arte
prof. Agostino Milani

Non esiste genio senza una vena di follia. Se ne era accorto anche Seneca. Per Aristotele gli uomini eccezionali in filosofia, politica, poesia e arte” hanno un eccesso di bile nera che li rende malinconici. Un
legame fra squilibrio mentale e talento era addirittura inconcepibile secondo Lombroso. Salvador Dalì però non era d’accordo.”L’unica differenza- diceva con gli occhi allucinati e i baffi come due aghi verso
il cielo – fra me e un matto è che io non sono matto”.

IMG_3415VIDEO DELL’INTERVENTO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>